Mikron Polyfeed

L’alimentazione dei componenti è uno degli aspetti più importanti per l’efficienza del processo di assemblaggio del prodotto. In caso di parti difficili da alimentare o di varianti multiple, Mikron ha la soluzione: Polyfeed, il sistema di alimentazione altamente flessibile.

Garantisce una flessibilità ineguagliabile, tempi di consegna brevi, riutilizzabilità e velocità. Polyfeed è un sistema di alimentazione flessibile basato sull'uso di sistemi di riconoscimento visivo e a vibrazioni verticali per identificare i pezzi nelle loro varie forme e posizioni. La velocità di alimentazione può raggiungere i 70 pezzi al minuto, in base al design del componente, con componenti di dimensioni da 1 a 50 mm³.

Contattateci!

Per essere ricontattati da uno dei nostri collaboratori, compilate il seguente modulo o cliccate qui per trovare il vostro referente locale.

Dal caos all’ordine in 5 passaggi

  1. Due parti differenti possono essere caricate insieme nel buffer
  2. Le parti cadono per vibrazione dal buffer in un piatto di selezione
  3. Il piatto di selezione viene fatto vibrare a determinate frequenze e ampiezze per agitare i componenti.
  4. Un sistema visivo esamina i componenti sul piatto di selezione e identifica quelli posizionati in modo idoneo per essere prelevati. Le coordinate vengono inviate a un robot a 4 assi.
  5. Il robot preleva tutti i componenti identificati e li posiziona, correttamente orientati, nell’area di nesting. Le operazioni vengono ripetute alternativamente su due piatti di selezione per consentire un’alimentazione continua.

Pre-orientamento dei componenti

Il piatto di selezione, progettato per ottimizzare il numero di parti prelevabili

Altre informazioni sull'argomento